Che cos'è la PRK?

La PRK (photorefractive keratectomy) è una procedura utilizzata principalmente per correggere miopia e astigmatismo. Ha il vantaggio di essere una procedura estremamente semplice, poiché agisce direttamente sulla superficie della cornea. Rispetto alla Femto-LASIK, è generalmente limitata alla correzione di difetti visivi più lievi.

I vantaggi della PRK

  • Procedura semplice e rapida (pochi secondi)

  • Costi contenuti

  • Anestesia in goccine di collirio

  • Correzione definitiva per i difetti visivi

  • Assenza di bendaggi

  • Non richiede aghi, lame o bisturi di alcun tipo

Prima dell'intervento

  • Sospendere l’utilizzo di lenti a contatto per almeno 3 settimane

  • Non truccarsi per 2 giorni

  • Presentarsi “acqua e sapone”, senza creme o profumi

  • Acquistare i colliri come da prescrizione dell’oculista

Dopo l'intervento

  • Verrà posizionata una speciale lente a contatto che rimarrà posizionata per 4-5 giorni

  • Instillare i colliri prescritti dall’oculista, lavandosi prima accuratamente le mani

  • Indossare occhiali da sole puliti e disinfettati

  • Evitare contatti oculari con cani, gatti, animali vari e terriccio

  • È sconsigliato guidare o svolgere attività lavorative nei primi 3 giorni

  • Dopo la rimozione della lente a contatto è possibile riprendere le normali attività

  • Sono normalmente necessari controlli oculistici il giorno seguente, dopo 4-5 giorni, dopo 1 mese e dopo 6 mesi

menu
CONTATTACI